Celiachia

     
  È ora disponibile la pasta marchio Le Celizie, pasta per celiaci e non, mai così buona,artigianale, genuina  
 

La celiachia e` un'intolleranza permanente al glutine, sostanza proteica presente in frumento, farro, kamut, orzo, segale, sorgo. E` un'intolleranza di natura genetica che puo' manifestarsi in qualsiasi eta` della vita con sintomi piu' marcati come diarrea cronica, dolori addominali, perdita di peso, anemia refrattaria alle cure con ferro, stanchezza fisica e mentale, inappetenza, rallentamento della crescita o sintomi piu' sfumati, soprattutto nei soggetti adulti. Il protocollo diagnostico prevede il dosaggio nel siero degli anticorpi antiendomisio e antitransglutaminasi tissutale e una biopsia intestinale. Il sistema di difesa dei soggetti celiaci infatti scambia un pezzetto della molecola del glutine per un virus ostile all'uomo e reagisce con la produzione di autoanticorpi contro l'enzima transglutaminasi tissutale e un costituente della muscolatura liscia, l'endomisio. Il risultato piu' drammatico di questa risposta anomala e` l'atrofia dei villi intestinali con insufficiente assorbimento delle sostanze nutritive e i sintomi sopra ricordati.

In Farmacia potrai trovare lo Xeliac Test, test per l'autodiagnosi delle IgA anti-tranglutaminasi, la cui presenza nel siero e`una forte indicazione di malattia celiaca. Lo Xeliac Test puo' anche essere utilizzato per monitorare gli effetti della dieta priva di glutine. E`un test di estrema semplicita`eseguibile in 5 minuti che utilizza un campione di sangue capillare. LA DIAGNOSI DI MALATTIA CELIACA DEVE NATURALMENTE ESSERE CONFERMATA DA UN MEDICO.

Gli alimenti senza glutine possono essere prelevati gratuitamente in farmacia dopo diagnosi di morbo celiaco e attestato di esenzione per patologia da parte della ASL di zona. Per maggiori particolari consultate il sito www.aicpiemonte.it.

Sono disponibili in Farmacia le OSTIE PER CELIACI (ostie senza glutine, ingredienti Cerestar-Amido) indicate nella Lettera della Congregazione della Dottrina della Fede, prot. 89/78 n.13541, del 17 agosto 2001 e prodotti senza glutine ed inoltre senza zucchero, latte e uova.

In particolare vengono trattate le seguenti linee di alimenti per celiaci




 

 

 


 

 


Le principali ditte di alimenti per celiaci distribuiscono i propri ricettari, di seguito quindi sono state inserite solo ricette con ingredienti diversi dalle miscele già dosate e consigli sull'utilizzo della pasta sfoglia già pronta, versatile come quella "normale".

TORTA DI CAROTE

  • 250g di carote
  • 250g di zucchero
  • 100g di fecola di patate
  • un cucchiaino di scorza di limone biologico grattuggiata
  • 1/2 cucchiaino di zucchero a velo
  • 16 gherigli di noci
  • 20g di burro
  • 6 uova
  • sale fino

Sbollentare i gherigli di noce per un minuto, scolarli, asciugarli e tritarli. Raschiare, lavare e grattuggiare le carote. Sbattere i tuorli con lo zucchero e un pizzico di sale sino ad ottenere un composto cremoso. Unire la fecola di patate ai gherigli di noce, alle carote e alla scorza di limone amalgamando bene. Unire ancora all'impasto gli albumi montati a neve ferma e versarlo in una tortiera imburrata e cosparsa di farina di mais. Cuocere in forno caldo a 180° per 30 minuti circa, sfornare e spolverizzare di zucchero a velo una volta fredda.

TORTA DI CACAO E YOGURT

  • 100g di maizena
  • 50g di cacao amaro
  • 125g di yogurt intero naturale
  • 180g di zucchero
  • 2 dl di latte
  • 20g di burro
  • zucchero a velo
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • 3 uova

Mescolare in una ciotola latte e yogurt.In una terrina a parte sbattere a lungo le uova con lo zucchero, unire il cacao, la vanillina e il composto di latte e yogurt. Aggiungere il lievito e poco per volta la maizena mescolando continuamente. Versare il composto nella tortiera imburrata e infarinata con farina di mais, infornare in forno caldo a 180° per 45 minuti. Spolverizzare di zucchero a velo una volta fredda.

TORTA DI FECOLA DI PATATE

  • 160g di fecola di patate
  • 300g di zucchero
  • scorza grattuggiata e succo di limone biologico
  • una bustina di lievito per dolci
  • una bustina di zucchero vanigliato
  • 320g di burro
  • 8 uova
  • sale fino

Sbattere i tuorli con lo zucchero sino ad ottenere un composto cremoso. Aggiungere, mescolando sempre, la fecola di patate setacciata e il succo di limone, il lievito, lo zucchero vanigliato, un pizzico di sale, la scorza di limone e infine gli albumi montati a neve. Versare in una tortiera imburrata e infarinata con farina di mais. Cuocere in forno acaldo a 180° per 35 minuti.

ATTENZIONE! Se per le ricette seguenti utilizzate la pasta sfoglia surgelata, ricordatevi di dissurgelarla gradualmente prima in frigo e poi a temperatura ambiente, mai nel forno a microonde!

FOCACCIA FARCITA

  • 500g di pastasfoglia
  • 200g di prosciuto cotto
  • 200g di fontina
  • 200g di mozzarella
  • mandorle a piacere
  • 1 uovo
  • sale

Tritare e mescolare insieme il prosciutto, la fontina, la mozzarella, l'uovo e un pizzico di sale e farcire con questa miscela 2 strati sottili di pasta sfoglia, Cospargere la sfoglia di mandorle e infornare in forno caldo a 200°.

TORTA SALATA CON PROSCIUTTO E FONTINA

  • 500g di pastasfoglia
  • 200g di prosciutto cotto permesso
  • 200g di fontina
  • 1 tuorlo d'uovo

Stendere uno dei 2 panetti di pasta sfoglia sul fondo della pirofila coperta con carta da forno o imburrata e infarinata, distribuire il prosciutto e poi la fontina, coprire con il secondo panetto, sigillare. Spennellare con il tuorlo d'uovo e cuocere in forno caldo a 200°C per 45 minuti.

SFOGLIATA BELLA NAPOLI

  • 500g di pastasfoglia
  • 1 confezione di pelati o 4 pomodori da sugo
  • 1 mozzarella (di bufala) da 250g
  • sale, pepe, olio, basilico q.b.
  • 150g di prosciutto crudo
  • parmigiano reggiano q.b.
  • 1 tuorlo d'uovo

Passare sul fuoco i pomodori o i pelati conditi con sale, pepe e olio. Stendere nella pirofila coperta con carta da forno o imburrata e infarinata uno dei due panetti di pasta sfoglia. Adagiarvi i pomodori e il basilico, successivamente mezza mozzarella tagliata a fettine, il prosciutto crudo, l'altra parte della mozzarella, il parmigiano a scaglie. Coprire e sigillare con il secondo panetto. Spennellare con il tuorlo d'uovo e cuocere in forno caldo a 180°C per 35-40 minuti.

 
     

torna a celiachia e diabete