Fiori di Bach

   
fiori di bach
 
   

La floriterapia è indicata nei casi in cui un'alterazione dello stato d'animo o delle emozioni è causa di sofferenza ed è capace di indurre la comparsa di manifestazioni morbose anche a livello somatico.
La floriterapia attinge a un vasto repertorio di fiori. I primi studiati sono stati i fiori inglesi scoperti dal dott. Edward Bach; attualmente vengono utilizzati con successo i fiori californiani, i fiori francesi Deva, i fiori dell'Alaska, i fiori australiani, i fiori Aditi Himalaya, i fiori del deserto, del dott. Bailey, di Findhorm, le essenze floreali Pacific essence del Canada, perelandra, dei Paesi Bassi, italiane, delle Hawaii, dell'Amazzonia e Rain Forest.
Ad ogni fiore corrisponde un atteggiamento mentale o emotivo negativo che il fiore stesso aiuta a correggere. Bach indica anche l'obiettivo verso cui la persona deve tendere.
Edward Bach nasce a Moseley, vicino a Birmingham, nel 1886 e si laurea in medicina nel 1912. Già da studente si rende conto che nella scelta della cura da adottare è essenziale tener conto non solo dei sintomi fisici ma anche di quelli emotivi e sprirtuali.
Si avvicina alla medicina omeopatica e sviluppa vaccini, consistenti in batteri intestinali, somministrabili per via orale, per purificare il tratto intestinale, utili anche nel trattamento di malattie croniche come l'artrite.
La ricerca di metodi di cura semplici, su base vegetale, la convinzione che ogni personalità reagisce in maniera propria allle malattie e che queste si verificano quando la persona non è in armonia con la sua anima e il suo spirito, lo guidano alla scoperta dei poteri curativi dei fiori.
Tra il 1928 e il 1936, anno della sua morte, scopre 38 rimedi, utilizzabili da soli o in combinazione, derivati dai fiori e ne definisce l'ambito d'azione.

 
   

 FIORI DI BACH

 
 

AGRIMONY-Agrimonia eupatoria-Agrimonia, Eupatoria

ASPEN-Populus tremula-Pioppo

BEECH-Fagus sylvatica-Faggio

CENTAURY-Centaurium umbellatum-Centaurea minore

CERATO-Ceratostigma wilmottiana-Piombaggine

CHERRY PLUM-Prunus cerasifera-Mirabolano

CHESTNUT BUD-Aesculus hippocastanum-Gemma di ippocastano

CHICORY-Cichorium intibus-Cicoria

CLEMATIS-Clematis vitalba-Vitalba

CRAB APPLE-Malus pumila-Melo selvatico

ELM-Ulmus procera-Olmo inglese

GENTIAN-Gentiana amarella-Genzianella

GORSE-Ulex europaeus-Ginestrone

HEATHER-Calluna vulgaris-Erica

HOLLY-Ilex aquifolium-Agrifoglio

HONEYSUCKLE-Lonicera caprifolium-Caprifoglio

HORNBEAM-Carpinus betulus-Carpino

IMPATIENS-Impatiens glandulifera-Non mi toccare

LARCH-Larix decidua-Larice

MIMULUS-Mimulus guttatus-Mimolo

MUSTARD-Sinapis arvensis-Senape

OAK-Quercus robur-Quercia, Farnia

OLIVE-Olea europea-Olivo

PINE-Pinus sylvestris-Pino

RED CHESTNUT-Aesculus carnea-Castagno rosso

RESCUE REMEDY e RESCUE CREAM

ROCK ROSE-Helianthemum nummularium-Eliantemo

ROCK WATER-Aqua petra-Acqua di Sorgente

SCLERANTHUS-Scleranthus annuus-Scleranto, Fior secco

STAR OF BETHLEHEM-Ornitogalum umbellatum-Stella di Betlemme

SWEET CHESTNUT-Castanea sativa-Castagno Dolce

VERVAIN-Verbena officinalis-Verbena

VINE-Vitis vinifera-Vite

WALNUT-Juglans regia-Noce

WATER VIOLET-Hottonia palustris-Violetta d'acqua

WHITE CHESTNUT-Aesculus hippocastanum-Castagno Bianco

WILD OAT-Bromus ramosus-Forasacco

WILD ROSE-Rosa canina

WILLOW-Salix vitellina-Salice giallo

 

 

 

torna a medicina naturale