CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

CUORE E CIRCOLAZIONE

 

 

MISURAZIONE DEI FATTORI DI RISCHIO CARDIOVASCOLARE
(glicemia, colesterolemia totale, hdl-colesterolemia, trigliceridi, pressione arteriosa)

Uno strumento importante non solo per valutare la risposta a terapie in corso, ma anche per prevenire singole problematiche e per consentire al medico di valutare la probabilità di andare incontro a un evento cardiovascolare nei 10 anni successivi.

 

 

 

 

HOLTER PRESSORIO
(su appuntamento)

Le caratteristiche di variabilità della pressione arteriosa possono influenzare negativamente la correttezza della diagnosi. Ad esempio, la visita medica induce stimoli emotivi che fanno aumentare i valori pressori per cui a volte non bastano le misurazioni fatte in studio. Da qui l’importanza diagnostica dell'esame delle 24 ore, che permette di rilevare l’andamento pressorio durante un'intera giornata in cui il paziente si comporta normalmente.

 

 

HOLTER CARDIACO
(su appuntamento)

Noto anche come ECG Holter, elettrocardiogramma dinamico secondo Holter o semplicemente elettrocardiogramma secondo Holter, è una tecnica di registrazione prolungata (24-72 ore) dell’elettrocardiogramma; è indolore e priva di controindicazioni. Si basa sui medesimi principi del normale elettrocardiogramma.

 

 

 

ECG
(su appuntamento)

L’elettrocardiogramma è un esame diagnostico che consente di registrare e visualizzare graficamente l'attività elettrica del cuore. Tramite il monitoraggio dell’attività di pompaggio del sangue che il cuore esegue mediante contrazioni e rilasciamenti è possibile individuare l’eventuale presenza di una malattia cardiaca o di disturbi del ritmo (aritmia).

 

 

 

TEST DELL'OMOCISTEINA

È un test che, mediante un prelievo di sangue capillare, determina il quantitativo dell’omocisteina presente nel plasma. Quando i livelli plasmatici dell'omocisteina superano il valore soglia, si parla di iperomocisteinemia.
L’eccesso di questo amminoacido influenza negativamente le funzioni del sistema nervoso, cardiovascolare e osseo, in particolar modo attraverso un incremento della produzione di radicali liberi.

 

 

 

ANALISI DEL GRUPPO SANGUIGNO E DEL FATTORE RH

Conoscere il proprio gruppo sanguigno e la presenza o meno del fattore RH è molto importante, non solo in caso di gravidanze, ma anche quando si debba essere sottoposti a trasfusioni e interventi chirurgici o si voglia essere donatori.

 

 

 

SCREENING INSUFFICIENZA VENOSA
(su appuntamento)

Metodo di misurazione non invasivo, che consente di valutare le condizioni delle vene, in particolare il funzionamento delle valvole venose.
Circa il 40% degli adulti soffre di problemi di circolazione; lavoro sedentario, predisposizione familiare, sovrappeso, pillola anticoncezionale, età e fumo sono tra i principali fattori di rischio.

logo braccio

Via Almese 2/d - 10138 Torino
Tel  011 4333747
Fax 011 4474324

Dal lunedì al venerdì:
8.30 - 19.30
Sabato:
8.30 - 12.30

logo giaccone

Via Barletta 93 - 10136 Torino
Tel  011 350 193
Fax 011 365 316

Dal lunedì al venerdì
8.45 - 12.45 /
15.15 - 19.30
Aperta a sabati alterni




logo del borgo

Via Barletta, 84/F - 10136 Torino 
Tel  011 327 0116
Fax 011 329 36 21

Dal lunedì al sabato:
9.00 - 12.30 /
15.00 - 19.30
Aperta a sabati alterni

logo breglio

Via Breglio, 16 - 10147 Torino
Tel  011 250804


Dal lunedì al venerdì:
8.45 – 12.45 /
15.30 – 19.30
sabato: 8.45 – 12.45

logo ccenisia modulo info bottom

Via Frejus, 41 - 10139 Torino
Tel  011 4336655


Dal lunedì al sabato:
8.30 – 19.30


fidelity350x209
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30